Canneto: olivi e cipressi alle pendici della Retaia

Canneto di Prato A Prato, sulla riva sinistra del Fiume Bisenzio che scende a Valle, tra Santa Lucia e Carteano, troviamo la località Canneto, luogo tanto antico quanto suggestivo, alle pendici della Retaia.

Piazza San Francesco a Prato: il quadrilatero

piazza san francesco prato Punto di ritrovo dei più giovani, Piazza San Francesco è una piazza che contiene storie dal medioevo fino ad oggi. La piazza è un quadrilatero con a Est la Chiesa di San Francesco e il suo convento francescano, un complesso di grande valore che nacque proprio da una concessione del Comune di Prato al frate umbro che era venuto in visita.

Oratorio di Sant’Antonio Abate e lunetta di Andrea della Robbia

Oratorio Sant Antonio Abate - Prato Tra le luci soffuse di una lampada in stile retrò si può scorgere la lunetta di Andrea della Robbia dell’Oratorio di San’Antonio, in Piazza Sant’Antonino a Prato, in pieno centro storico.

Edificato a fine ‘400, l’ Oratorio di Sant’Antonio fu sede dei Cavalieri di Malta e modificato nel ‘700.

Festa del Cocomero: ogni 15 agosto in Piazza del Comune

festa cocomero prato Una tradizione tutta pratese è la Festa del Cocomero del 15 agosto proprio nel giorno dell’ Ostensione della Sacra Cintola. La Festa si svolge in centro, in Piazza del Comune.

Rio Buti: cascate e grotte a 15 minuti dal centro di Prato

Rio ButiRio Buti è un affluente sinistro del fiume Bisenzio che nasce dai Monti della Calvana ed è famoso perchè genera, in mezzo al verde, cascate e grotte ricche di stalattiti e stalagmiti.

Chiesa e Monastero di San Niccolò

Chiesa - monastero - San Niccolò - PratoLa chiesa insieme al monastero di San Niccolò di Prato, è un complesso architettonico fra i più suggestivi della Toscana.

Villa Medicea Ambra a Poggio a Caiano, patrimonio UNESCO

Villa Ambra - Poggio a Caiano La Villa Medicea Ambra a Poggio a Caiano è la prima delle due ville Medicee in Provincia di Prato entrate a far parte del patrimonio UNESCO nel 2014. Villa Ambra fu fatta edificare da Lorenzo il Magnifico su progetto di Giuliano da Sangallo, l'architetto di fiducia del principe illuminato, tra il 1485 e il 1520 circa (ci fu una pausa nei lavori di costruzione tra il 1495 e il 1513 dovuto all'esilio dei medici).

La Basilica dei Santi Vincenzo e Caterina dei Ricci: una perla barocca nel centro di Prato

Santa Caterina dei Ricci Prato
La Basilica dei Santi Vincenzo e Caterina dè Ricci è una perla barocca nel pieno centro di Prato, davanti alla Chiesa di San Domenico.
La storia della Basilica dei Santi Vincenzo e Caterina de' Ricci è strettamente legata alla nascita del monastero domenicano di San Vincenzo dedicato a Vincenzo Ferrer, che nella seconda metà del '500 ebbe grande impulso grazie all'opera di Suor Caterina de' Ricci.

Chiesa di Sant' Agostino a Prato

Sant'Agostino - Prato La Chiesa di Sant'Agostino a Prato si trova nell'omonima piazza nei pressi della Stazione del Serraglio. Eretta dai monaci agostiniani che giunsero a Prato nel 1270, la chiesa ha una facciata in mattoni rossi e inizialmente a navata unica, venne trasformata in tre navate nel XV secolo.

Il Museo del Tessuto e l'Ex Fabbrica Campolmi

museo tessuto - campolmi In angolo tra via Santa Chiara e Via Puccetti a Prato, in una zona un po’ nascosta del Centro Storico, si trova un edificio di notevole interesse quale l’ Ex cimatoria Campolmi.