Gli Itinerari Trekking in Calvana? Con il Navigatore Gps

Itinerari in Calvana con GPS Domenica 25 Ottobre al Centro Visite della Calvana Le fornaci di Sofignano ci sarà un’escursione sull’anello trekking n° 1 del volume Itinerari in Calvana, con prova generale dei navigatori satellitari, con partenza alle ore 9,30 dal Borgo delle Fornaci e ritorno con ristoro al Circolo.

Alle 15,30, al Centro Visite, ci sarà invece l’incontro Il fascino del GPS, introduzione a questa nuova frontiera della scienza e della tecnica, a cura di Pasquale Armenise, grande esperto in materia e consulente di Ministero dell’Ambiente e delle Tutela del Territorio e del Mare.

Il progetto Itinerari in Calvana, dalla poesia del ricordo al fascino della mappatura in GPS, 5 anelli trekking e quattro percorsi avventura, è stato presentato dall’assessore al turismo del Comune di Vaiano in Provincia di Prato, Aurora Castellani, al salone internazionale ITNexpo 2009, infrastructure, telematics e navigation, dalle infrastrutture intelligenti e smart grid ai sistemi di posizionamento e servizi di geolocalizzazione, che si è svolto il 15 e 16 Ottobre scorsi al Lingotto di Torino.
La presentazione, dal titolo Conoscenza del territorio: tradizione e innovazione, ha mirato a presentare tutti gli aspetti del progetto. Quelli più tradizionali (caratteristiche generali dei percorsi, descrizioni storico - artistiche - etnografiche di ogni luogo o edificio che si incontra nel cammino, fotografie dei punti più suggestivi; un “paesaggio dell’anima”, poesie raccolte in un volume abbinato al quaderno, per ogni luogo significativo) e quelli più innovativi: ogni itinerario o percorso avventura (numerato e identificato da un colore) è stato tracciato su una mappa 1:10.000, testata e realizzata sul campo. Attualmente di proprietà del Comune di Vaiano, è venduta insieme al quaderno.
Di ciascun sentiero è stato inoltre realizzato un profilo altimetrico e una scheda 4D: Distanza, Durata, Dislivello, Difficoltà. Per andare oltre la carta, intesa anche come il tradizionale formato cartaceo del libro e andare verso una concezione innovativa della conoscenza del territorio, la sua promozione culturale e turistica, ciascun itinerario è stato rilevato sul campo, rielaborato cartograficamente e mappato nel GPS.
I punti di interesse, con le relative immagini fotografiche, sono stati geo-referenziati e suddivisi per categorie (ad esempio chiese, fonti, fattorie, punti panoramici, etc.). Le descrizioni storico-artistiche-etnografiche sono state inserite negli itinerari e sono consultabili sul navigatore durante il percorso.
Tutti gli itinerari saranno caricati su navigatori satellitari (Garmin Oregon 550) acquistati dal Centro Visite e che saranno poi messi a disposizione degli utenti. I navigatori sono dotati anche di macchine fotografiche incorporate per lo scatto di foto geo riferite. Sarà anche possibile arrivare al Centro Visite e caricare uno o più itinerari sul proprio navigatore satellitare.
Un progetto pensato per scoprire la Calvana e il territorio della Val di Bisenzio, senza paura di perdersi e con tutte le informazioni a portata di mano. Un progetto innovativo, nato dalla passione per il proprio territorio, per ri-visitare la Calvana e il territorio della Val di Bisenzio in modo nuovo, chiaro e dettagliato, alla riscoperta di luoghi e natura.