Pappa col pomodoro

pappa pomodoro Fra le minestre di pane, la pappa al pomodoro è una ricetta sicuramente fra le più semplici ed economiche.La pappa col pomodoro è un piatto toscano citato dallo scrittore fiorentino Vamba ne' Il giornalino di Gian Burrasca e osannato dalla cantante Rita Pavone in una canzone del 1963, (Viva la pappa col pomodoro), è una zuppa di pane, che si unisce ai sapori dell'aglio, dell'olio e del pomodoro.

E' raro trovare il pomodoro in una posizione così di prestigio all'interno di un piatto tipico pratese e toscano. Questa verdura appartiene più alla tradizione del Sud, specialmente napoletana e Campana, dove si esalta in piatti come pizza, pastasciutte e condimenti. 

Fra l'altro, di recente alla ricetta della pappa al pomodoro si aggiunge anche il peperoncino, che fu importato dalla cucina meridionale nell'ultima metà del novecento.

Ma le contaminazioni anche in cucina sono all'ordine del giorno e, se si considera il pomodoro fra le verdure più famose, la pappa col pomodoro può essere considerata una minestra di pane tipica con pane toscano, e a Prato, la bozza pratese, non è salata.

Per la pappa col pomodoro si consiglia quindi di usare il buon olio extravergine di oliva di Carmignano, frutto delle colline del Montalbano.

La ricetta della Pappa col Pomodoro.

Ingredienti: 500 g. di pomodori, 2 spicchi d'aglio, peperoncino, basilico, 1 litro di brodo di carne, olio extra vergine di oliva, 300 g. di pane casalingo raffermo (bozza pratese).

Preparazione: Tritare aglio e peperoncino, finemente, mettere tutto quando nel tegame con l'olio d'oliva. Farlo cuocere. Aggiungere i pomodori. Allungare con il brodo o acqua. Aggiungere sale e pepe. Aggiungere il pane tagliato a fette fini. Mettere a piccoli pezzi di pane casalingo raffermo, e far cuocere il tutto per circa 15 minuti. Si aggiunge un filo d'olio a crudo e si serve.