Carteano di Prato: un “popolo” in collina

Carteano - PratoSituato a 160 metri sopra il livello del mare, nella zona Nord di Prato sul lato collinare alla sinistra del fiume Bisenzio, troviamo l’antico “popolo” di Carteano a cui si accede sulla strada che da Filettole conduce a Canneto.

Carteano è un nucleo antichissimo, fondato dai romani, dove ancora oggi esistono abitazioni rurali di struttura medievale. La zona di Carteano fu abitata in seguito dai Longobardi.

Carteano - Prato
Vi si arriva da Filettole anche proseguendo lungo la via di Carteano che offre una splendida visuale sulla città, una strada che costeggia case e terrazzamenti di olivi e arriva alla Chiesa di San Paolo dipendente dalla Pieve di Filettole.

Lo stesso culto verso San Paolo, Santo che fu convertito al cristianesimo, potrebbe significare una somiglianza con le popolazioni Longobarde convertite alla fede cristiana.

La zona di Carteano è ricca di acqua e di vegetazione: esiste una fonte che collegata nel XVII secolo all’acquedotto pratese e forniva acqua fresca.