Galceti: frazione di Prato

galceti Situata a 75m, nell’area protetta del Monteferrato, nella periferia nord ovest di Prato, troviamo Galceti, che si estende lungo il torrente Bardena e che anticamente aveva il nome di Calcito.

Galceti fu abitata fin dalla preistoria: sono stati infatti ritrovati in questa località strumenti per la caccia e soprattutto il diaspro rosso del periodo mousteriano risalente a circa 40 000 anni a.C.

Galceti
Nel medioevo Galceti appartenne alla repubblica di Prato, qui vi si trovava una particolare pietra per follare i panni chiamata terra da follone.

Nella frazione di Galceti vi è il Convento Francescano di Galceti che è stato fondato nel 1800 e la cui chiesa presenta interessanti affreschi con Storie di San Francesco.

A Galceti c' è il Centro di Scienze Naturali, un oasi verde che raccoglie animali selvatici feriti per poi rimetterli in libertà, vi è poi l’edificio con 750 mq con raccolte di uccelli, conchiglie, minerali, rocce, e reperti archeologici della zona.

A Galceti nel mese di giugno si svolgeva fino a qualche anno fa il Black Out Festival di musica indipendente. Vi è anche un ostello della gioventù con lounge bar presso Villa Fiorelli, una residenza del XVI secolo, circondata dal suggestivo Parco.