Il Pane di Prato - Bozza

Bozza Pratese - Pane Toscano In Toscana si sa, il pane non è salato, e forse non potrebbe essere più toscano il pane pratese, per dirla alla maniera di Malaparte, forte di una tradizione che va avanti da più di 500 anni.

Infatti il Pane di Prato o Bozza Pratese, prodotto tipico della tradizione contadina, era già presente nel '500 sui banchi del mercato fiorentino e numerosi sono i forni che lo producono in tutta la città.

La Bozza, di forma rettagolare e di colore bruno scuro, viene prodotta impastando la farina di grano tenero con acqua e lievito naturale, poi l'impasto, dopo essere stato a riposo, viene lavorato nuovamente e poi tagliato a mano e infine cotto a legna.

La mancanza di sale nel pane di Prato permette che si accompagni con i sapori tipici toscani, dalla fettunta o bruschette con olio di Carmignano, crostini di fegato, minestre di pane e pappa al pomodoro.

A Prato è nato anche un consorzio che raduna 25 panetterie che producono la tipica bozza pratese che ogni anno organizza la manifestazione C'è pane e pane.

Ma non c'è solo la bozza fra le tipologie di pane Made in Prato: i cazzottini sono ottimi per accompagnare affettati e salumi, il filone invece è specialmente adatto per il "pan con l'olio".