Gobbi fritti e rifatti

Gobbi fritti Il Gobbo detto anche cardo è una pianta che si trova comunemente nelle nostre campagne i cui fiori sono simili al carciofo. I gobbi sono ottimi quando vengono fritti nell’olio.

Il gobbo può anche essere “rifatto” con l’aggiunta di sugo. Prima però il gobbo deve essere pulito scartando le parti dure e i fili delle costole, devono essere quindi puliti e lessati e poi infarinati e passati nell’uovo sbattuto e salato e fritti in olio d’oliva.

Una volta fritti i gobbi possono essere rifatti con il sugo di carne facendoli cuocere per una mezz’oretta. Il motivo per cui i gobbi o cardi vengono lessati un primo momento è perchè in questo modo diventino più teneri.

Ingredienti per 6 persone per i gobbi fritti: un gobbo o cardo di un chilo, 2 uova, 2 hg. di farina, olio d’oliva e sale. (sugo di carne nel caso poi vengano rifatti).