Polpette di Carnevale

polpette di carnevale
Un piatto tipico pratese del periodo carnevalesco sono le polpette di carnevale. Il Carnevale, periodo dell'anno che anticipa la Quaresima, offre spunti culinari da non sottovalutare: fin dai tempi medievali, vi trionfano i sensi e i sapore della buona tavola.
Le polpette di carnevale sono una ricetta della tradizione culinaria pratese preparate con carne di pollo, di cappone o di vitello.

Le polpette esistono da quando i cuochi rinascimentali ebbero l'intuizione che le carni adoperate per i banchetti dei loro signori, potevano essere riciclate attraverso l'impasto di carni anche diverse e poi fritte nell'olio.

Non possono mancare in un menù di carnevale insieme ai cenci.

Ricetta Polpette di Carnevale

Preparazione: Lessare circa mezzo chilo di patate (ma si può fare anche con il pane raffermo bagnato e strizzato) e schiacciarle poi impastarle con 100 g. di carne di vitello (o pollo) fatta precedentemente rosolare a fuoco lento, sfumare nel di vino bianco e tritare.


Aggiungere prezzemolo, parmigiano grattugiato, due uova, aglio, sale e pepe e noce moscata quanto basta. Amalgamare bene tutti gli ingredienti e formare le polpette, passarle nel pan grattato e friggere in olio di oliva bollente. Servire le polpette ben calde.


Per ottenere un piatto ancora più saporito, ma sicuramente non più leggero, si può aggiungere nella teglia insieme alle polpette del sugo di carne e poi farlo ritirare lentamente per una ventina di minuti.