Lesso rifatto con cipolle

lesso rifatto con cipolleNon è detto che tutto ciò che avanza debba essere buttato via dopo i giorni di festa: un altro piatto tipico pratese-toscano, semplice e veloce da cucinare, è il Lesso rifatto con le cipolle.

Il Lesso rifatto con cipolle viene dalla tradizione, da un'epoca in cui si recuperava qualsiasi cosa e non si sprecava niente.

Con il termine rifatto si indica infatti un modo per recuperare il lesso avanzato dei giorni prima e le cipolle si adattano bene a dar sapore a un tipo di cottura della carne che di per sè non è molto saporita.

In questo piatto le cipolle, insieme a sughetto che nasce dalla cottura insieme a un pizzico di pomodoro, riescono a valorizzare la carne avanzata del giorno prima. Questa è una possibile ricetta, e voi come lo cucinereste?

Ricetta Lesso Rifatto con Cipolle

Ingredienti:
500 g di lesso disossato, 1 kg di cipolle, olio extravergine d'oliva, 1 cucchiaio di concentrato di pomodoro, sale e pepe.

Preparazione:
tagliate le cipolle in sottili dischetti, mettetele in un tegame con l’olio d’oliva, coprite con il coperchio e fatele rosolare a fuoco lento.

Sorvegliate la cottura, mescolando spesso. Se necessario bagnate con brodo o acqua calda.

Dopo circa un quarto d’ora, quando saranno imbiondite, salare e aggiungere il lesso di carne di manzo e far bollire per circa 10 minuti, mescolando di frequente.

Quando il lesso si sarà insaporito, versate il concentrato di pomodoro che avrete diluito in un bicchiere d’acqua calda aggiustando di sale e pepe.

Cuocete ancora per circa dieci minuti, togliete il coperchio e se necessario fate ritirare il sughetto alzando la fiamma.

Il lesso rifatto con cipolle deve essere servito poi ben caldo.