Panzanella: ricetta

panzanella La Panzanella, chiamata anche panmolle è un piatto tipico che si basa, nel pieno della tradizione culinaria pratese e toscana sul pane raffermo non salato e l'aggiunta di verdure.

La Panzanella è un piatto che può essere definito estivo in quanto è servito freddo. La sua particolarità è che il pane raffermo viene lasciato in acqua (panmolle) fino a che non si spezzetta e si sbriciola. La Panzanella è quindi prelibata con il pane di Prato anche quando è secco.


Visto che gli ingredienti principe della ricetta della panzanella sono i pomodori, il pane e la cipolla rossa, la panzanella si può definire un piatto di derivazione della tradizione contadina: ingredienti poveri legati alla coltivazione del campo.

Nella ricetta della Panzanella si possono aggiungere anche i cetrioli, olive drogate e altre verdure.

Ingredienti per la Panzanella:
per 4 persone - 10 fette di pane casareccio raffermo, 6 pomodori maturi, 1 cipolla, 30 foglie di basilico, 1 ciuffo di prezzemolo, 3 cucchiai di olio extravergine, 1 cucchiaio di aceto vino rosso, sale e pepe.

Preparazione della Panzanella:
Lasciate ammorbidire il pane nell'acqua per 5 minuti; strizzatelo e disponetelo su un piatto da portata. 
Sbucciate, lavate e affettate la cipolla. 
Lavate il prezzemolo e il basilico e spezzettateli. 
Lavate i pomodori, pelateli, privateli, dei semi e trattateli grossolanamente. 
Distribuite la cipolla, i pomodori, il prezzemolo e il basilico nel piatto con il pane ammollato. Condite con un pizzico di sale, un poco di pepe e aceto. 
Mescolate, aggiungete l'olio e mescolate nuovamente. 
Lasciate insaporire la preparazione per 3-4 ore in un luogo fresco, poi servite la panzanella in tavola.