Monteferrato: le tre gobbe dell'Area Protetta

Il Monteferrato è un'area protetta naturale di interesse locale situata tra le valli dell'Agna e del Bagnolo (931 m) a Nord di Prato. Citate anche da Malaparte, le “tre gobbe” sono visibili sia da Piazza Mercatale, da Via Magnolfi, perfino in prossimità del casello Prato Est della Firenze-Mare.

Nello specifico le tre gobbe prendono il nome di Poggio Ferrato (420 metri), Monte Mezzano (390) e Monte Piccioli (363) comprese tra i comuni di Montemurlo, Vaiano e Prato.

Tre gobbe Monteferrato
Le tre Gobbe del Monteferrato viste dal Monte Iavello
Il Monteferrato è anche un’area protetta famosa fin dall’antichità per le cave di marmo verde (detto anche serpentino) con cui sono state ornate le facciate delle più famose Chiese toscane.

All'interno dell'area protetta si possono trovare mammiferi come cervi, caprioli, daini, aironi, martin pescatore, tassi e volpi.