Crostini fegatini di pollo

Crostini di Fegato di Pollo
Se siete stati in Toscana e in un qualsiasi ristorante pratese, vi sarà capitato di ordinare un antipasto toscano, bene in quel caso vi avranno servito sicuramente un piatto di crostini e immancabilmente dei crostini di fegato di pollo.


I crostini di fegato di pollo sono citati già dall'Artusi, in La Scienza in cucina e l'arte di mangiar bene, libro cult e base per la cucina regionale italiana.

Gli ingredienti da aggiungere alla cottura dei fegatini di pollo acquistabili in qualsiasi supermercato sono la cipolla, il burro, il sale e il pepe, capperi, acciughe e il pane tostato.
La cipolla deve essere lavata, asciugata e tritata, mentre i fegatini, dopo essere stati tagliati a pezzi vanno fatti rosalare nel burro con la cipolla, il sale e il pepe.
A questo punto i capperi vengono dissalati e pestati in un mortaio insieme a delle acciughe fino ad ottenere una crema omogenea che va amalgamata in una terrina insieme ai fegatini.
Dopo aver tagliato a fette il pane, si può utilizzare una baguette ma anche del pane toscano, si fa tostare in un forno o nel tostapane. Ogni fetta poi deve essere ricoperta dallo strato di fegatini.
I crostini di fegato di pollo sono così pronti per essere serviti in tavola.