Corteggio Storico di Montemurlo

Il corteggio storico di Montemurlo in provincia di PratoIl corteggio storico di Montemurlo che si svolge nell’ultima domenica del mese di Giugno è composto da una serie di rievocazioni storiche che vanno dal Banchetto rinascimentale, il Palio dei Cerchi e il Corteggio storico.
La manifestazione, ricorda la storica battaglia avvenuta nel 1537, quando i fiorentini di Filippo Strozzi tentarono di resistere nella rocca di Montemurlo ai soldati del granduca Cosimo I dei Medici.
Dopo la conquista della Rocca, ci fu la riunificazione della Toscana sotto i Medici e l'inizio della pace.

All’interno della settimana di festeggiamenti c’è il Banchetto Rinascimentale che rievoca un episodio quale la pacificazione tra i Medici e gli oppositori repubblicani.
La mediazione avvenne nella primavera del 1537, circa due mesi prima della battaglia di Montemurlo e fu reso possibile dalla mediazione della famiglia Pandolfini, e l'ideatore fu il montemurlese Felice Settesoldi.

Durante la settimana si svolge anche il Palio dei Cerchi. Si tratta di una corsa che risale al XVI secolo e nacque quando fuori dai bottai, i ragazzi del paese si dilettavano a giocare con i cerchi facendoli rotolare. I cerchi erano essenziali nella fabbricazione delle botti e oggetto adatto, attraverso una piccola spinta, a rotolare e quindi a disputare gare su una certa distanza.

Il Gruppo storico di Montemurlo La sfilata si svolge nel pomeriggio dell'ultima domenica di giugno ed è il momento più atteso: i gonfaloni degli enti locali e dei vari gruppi storici invitati precedono le rispettive delegazioni ufficiali, i gruppi folkloristici suonano i loro tamburi e stupiscono gli spettatori con i colori e gli spettacolari giochi di bandiere.
La rievocazione della Battaglia di Montemurlo del 1537 termina con la consegna della chiave del Castello della Rocca nelle mani del Sindaco di Montemurlo che la custodisce nel palazzo comunale tutto l'anno.

La serata conclusiva dei festeggiamenti offre al pubblico presente spettacoli di giocolieri e mangiafuoco e il Palio dei Cerchi delle botti.