Pista Ciclabile a Gonfienti

La pista ciclabile lungo il Bisenzio porta al borgo medievale di Gonfienti. Fino al 1996 si pensava che questa località tra Prato e il Comune di Campi Bisenzio, fosse di origine medievale.
Nel 1996, nei pressi dell'antico borgo, si decise di iniziare i lavori per la costruzione dell'Interporto della Toscana Centrale e poco dopo si riportarono alla luce le rovine di un'antica città etrusca lungo il Bisenzio.

Le teorie di una Prato creata solo di passaggio dai Romani e successivamente esistente con i Longobardi crollano. Prato ha radici etrusche e gli scavi portano alla luce una città con circa 6.000 abitanti, molti, moltissimi per l'epoca. E' la città etrusca di Gonfienti.

Pista Ciclabile a Gonfienti - Prato

Stranezze del caso, Dino Baldassini, presidente del Prato Calcio negli anni '60, voleva costruire un nuovo stadio proprio a Gonfienti, su terreni di sua proprietà.

Il LungoBisenzio non poteva più contenere il grande pubblico per un'eventuale serie B o serie A.
L'idea saltò e poi le disgrazie del Prato Calcio fecero il resto. Probabilmente, grazie al Prato Calcio gli scavi si sarebbero scoperti una trentina di anni prima.