Luoghi della fede a Prato

Il turismo culturale legato alle antiche vie religiose e al patrimonio ecclesiastico suscita da sempre un grande interesse indipendentemente se si è religiosi o meno. Basti pensare come grandi itinerari come il Cammino di Santiago e l'antica via Francigena riscuotono successo e ogni anno sono affollati da migliaia di "pellegrini" del secondo millennio.
I luoghi della fede sono un grande itinerario culturale tematico in Toscana nato in occasione del 2000 per il Giubileo.

Stiamo parlando di un itinerario creato dalla Regione Toscana che ha prodotto sia materiale informativo (una collana di guide cartacee, nella foto quella della provincia di Prato, edita da Mondadori), sia panelli esplicativi con notizie storiche e artistiche posizionati di fronte a chiese, oratori, abbazie, templi e sinagoghe in tutti i comuni della Toscana.

Questo grande sforzo di valorizzazione è uno dei rari esempi messo in atto sul territorio toscano e che ha lasciato dei segni anche in Provincia di Prato. Basta consultare il sito web dei Luoghi della Fede per poter accedere a un censimento di tutte le chiese e pievi più importanti presenti sul territorio di Prato, Vernio, Cantagallo, Vaiano, Carmignano e Poggio a Caiano e Montemurlo.