Piazza Sant’Agostino a Prato: al di là del Serraglio

piazza sant'aagostino Piazza Sant'Agostino è una piazza nel pieno centro storico di Prato, recentemente pedonalizzata e arricchita di sculture moderne.

La piazza sorge intorno alla Chiesa di Sant'Agostino che nacque da un oratorio nel 1271 fatto costruire dagli Agostiniani e poi ampliato fino al 1440.

Fu ampiamente ristrutturata e ricostruita dopo la seconda guerra mondiale visto che una bomba colpì l'abside e i suoi arredi lignei. Già in passato la piazza era molto viva e scenario della vita pubblica cittadina.

Prato-p.zza S.Agostino

Anticamente vi si praticava un gioco particolarmente cruento come il gioco della gatta, durante il quale veniva issato un palo a cui si inchiodava vivo lo sfortunato felino che veniva poi ucciso a testate.

Ai partecipanti veniva rasato barba e capelli e poi legato le mani dietro il corpo, così l’animale, prima di morire si poteva prendere delle "rivincite".

(Da “Prato in Piazza - la storia scende dalle soffitte” Rodolfo Betti e Giuseppe Guanci, 2006)

Come arrivarci: Lam Verde con fermate "Duomo" e "Convenevole", Lam Blue con fermate "Duomo", Lam rossa con fermate "Serraglio" e Passerella"

Gps Navigatore Satellitare:
(43.884385,11.096036)